Il buio, all’improvviso

Certe volte il Buio esistenziale ti coglie di sorpresa, come un corto circuito elettrico mentre scendi le scale. Che fai? O procedi, rischiando di cadere, o attendi. 

Annunci
Pubblicato in Pensieri in libertà | Lascia un commento

Sostenne Kurt Tucholsky …

Pubblicato in Pensieri in libertà | Lascia un commento

With a Star in the Brain – il racconto in Musica (e non solo) di grandi battaglie quotidiane

Però,  che bel nome gli hanno dato a questo fottuto tumore…Ho una stella nel cervello… (S.P.)

Esattamente il 29 aprile 2017, ad un anno esatto dalla prima crisi epilettica, sono entrato in studio con un "manipolo" di amici/musicisti e ho fatto questo disco, prodotto da NOTWORK.PRD... ma lasciate che vi racconti...

E’ primavera, mancano poche settimane al matrimonio, i concerti vanno alla grande e la vita gli sorride. Un pomeriggio, mentre Giulia è intenta a provare il suo bell’abito da sposa,  arriva la crisi. La prima crisi epilettica…Simone perde i sensi, poi si risveglia ed è il panico. Seguiranno la corsa in ospedale, gli esami, e la diagnosi: astrocitoma. Ovvero, tumore al cervello. Cosa fare? Come reagire? Questa è la storia di uno di noi…

***********************************************************************************

Possiamo salvarci da noi stessi? Sì, se troviamo la chiave per oltrepassare i limiti dell’esperienza sensibile. Come – e dove – trovarla, quella chiave,  non lo so. Forse ognuno ha la sua tecnica per pescare nel buio  dell’afflizione. Un po’ come tuffarsi in un pozzo e, dopo una interminabile caduta nell’abisso, non trovare alcun fondo. Ma approdare in una realtà parallela, fluttuando in un universo ricco di stupefacenti galassie nelle quali trovare la propria personale stella e, con essa, la risposta a un pressante “perché?”.

“Il Cervello è più esteso del Cielo”, scriveva Emily Dickinson in un’intensa poesia, intuendo, forse, la forza del cervello sulla nostra vita. Da qui parte la storia di Simone Prando di cui voglio parlarvi. Anzi, di cui vi parlerà lui stesso se siete pronti ad accompagnarlo in un vertiginoso viaggio,  tra parole e musica.

Chi è Simone Prando? Un amico, innanzitutto. Un talentuoso musicista . Soprattutto, “un maledetto ottimista” (come dice un suo amico liutaio e, aggiungo, tutti coloro che lo conoscono). Quando lo vedo e lo sento parlare inizio a credere che tutto è davvero possibile, tocco con mano il coraggio, intravedo quella forza dormiente in ognuno di noi che si risveglia quando meno te lo aspetti.  Allora capisci che non bisogna mai trovare un motivo per abbattersi, ma per sorridere. Per lottare. E vivere.

Simone ha scelto di raccontarsi, di raccontare, passo dopo passo, il confronto quotidiano con quel “fottuto tumore”. Non intende dare lezioni, solo comunicare. E per comunicare, oltre alle parole, ha scelto il linguaggio che più gli si addice:  la Musica.

Nasce così With a  Star in the Brain

  “Esattamente il 29 aprile 2017, ad un anno esatto dalla prima crisi epilettica, sono entrato in studio con un manipolo di amici/musicisti e ho fatto questo disco, prodotto da NOTWORK.PRD… ma lasciate che vi racconti…”

Siete pronti a salire sulla navicella spaziale per addentrarvi nel suo universo? Bene, allora eccovi il suo blog ( http://simoneprando.blogspot.it/) e i brani che vi consiglio caldamente –  ed emozionatamente  – di acquistare e ascoltare:  With a Star in the Brain

Pubblicato in Pensieri in libertà | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Liberi di essere certi 

Se il Telepass è stata la mia più grande scelta di libertà dell’ultimo anno, il segnale orario di Radio Rai (ma non doveva essere soppresso?), rimane la mia più grande certezza. 

Pubblicato in Pensieri in libertà | Contrassegnato , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

“Ape” green

Cose belle della vita: dopo una lunga – e pesante – giornata di lavoro, camminare nel bosco dietro casa gustando more e fichi.

Un aperitivo a chilometri zero, e totalmente green, che rigenera corpo e spirito.

Pubblicato in Pensieri in libertà | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Vacuità social

Pensavo che: siamo la società dei buoni propositi e delle grandi rivoluzioni costruite su scatti fotografici ad effetto. Entrambi si esauriscono con la velocità di un click.

Pubblicato in Pensieri in libertà | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Lettera 22 

Regali vintage che fanno battere il cuore… Sono della generazione cresciuta con le macchine da scrivere, il telefono a gettoni e il giradischi.

Mi è concesso un attimo – e qualcosa in più – di emozione.

Ora, alla ricerca del nastro!

Pubblicato in Pensieri in libertà | Contrassegnato , , , , , , , , , , , | Lascia un commento